La Chiesa di Nostra Signora a Norimberga

FRAUENKIRCHEFOTOFABIANAUna volta nella piazza del mercato di Norimberga, non potrete non notare l'imponente facciata di una chiesa sul lato est. Si tratta della Frauenkirche, uno dei maggiori luoghi del culto cattolico, dedicato a Nostra Signora di Norimberga.


Voluta dall'imperatora Carlo IV, è stata costruita - nel XIV secolo - sull'area dove , in precedenza si trovava un'antica sinagoga, distrutta nel 1349. Consacrata nel 1358, è divenuta oggi parrocchia della città. Monumento emblematico dell'architettura gotica, la Frauenkirche è stata la prima chiesa a sala della Franconia. Le bellezze che racchiude sono molte e varie, tra qui, per esempio, delle bellissime vetrate, l'altare della famiglia Tucher con il suo prezioso trittico e gli epitaffi di Adam Kraft. Ma due sono le caratteristiche più notevoli .La prima cosa che si nota entrando nella chiesa, o meglio, nella bussola, sono muri dipinti. In effetti è cosa piuttosto rara vedere dipinti sulla pietra grezza. Per quanto questa sia una caratteristica dell'arte gotica e, in particolare, di Norimberga, è sicuramente nella Frauenkirche che queste opere sono state meglio conservate, per quanto se ne vedano dei resti nelle chiese di San Lorenzo e San Sebaldo. I colori sono ancora oggi molto vivi, riportandoci indietro nella storia ogni qual volta attraverseremo la sala. Il secondo elemento sul quale soffermarsi è senz'altro il Männleinlaufen sulla facciata esterna. Progettato all'inizio del XVI secolo da Jörg Heuss e Sebastian Lindenast, si trova sulla facciata ovest al di sopra della porta principale, in un tabernacolo esterno realizzato da Adam Kraft. Si tratta di un orologio-carillon. Nella finestra sotto all'orologio, potrete vedere sette figure riccamente vestite che sfilano davanti all'imperatore. Questi personaggi rappresentano i principi elettori che si rendevano a Norimberga per la prima riunione di ogni nuovo imperatore, come voluto dalla Bolla d'oro del 1356. Ci sono in più due turchi e sei araldi che suonano campane e strumenti e presentano la Charta. Se volete avere l'occasione di vedere questa scena, vi basterà recarvi sulla Marktplatz a mezzogiorno in punto !

Ecco il link della pagina web della Chiesa.


Fabiana Natale    02/07/2017